Dalla stalla alle stelle con Dash PODS 3in1.

“Esci a prendere un po’ d’aria”. I miei nonni ad esempio erano indomiti sostenitori che giocare al sole e all’aperto aiutava a crescere più forti e in salute. E più movimento si faceva, meglio era: non bastava scendere in giardino, bisognava anche andare in bicicletta o giocare a palla; e al mare in estate non bastava andare in spiaggia, “vai a fare una passeggiata!”, “vai a nuotare un po’”, “perché non vai a fare una pista per le biglie”… che a ripensarci oggi non capisco se era davvero un’incitamento a fare moto o se volevano che mi togliessi di torno… ma sempre e comunque senza sudare troppo, che a sudare ci si becca un colpo d’aria e poi è un casino. Era comunque bellissimo giocare all’aria aperta.

Ora però le occasioni di passare del tempo fuori e non seduti a una scrivania si riducono a quelle poche ore del week-end o ai risicati giorni delle vacanze. L’unica soluzione è sfruttare al meglio le nostre possibilità che ci si propongono. Abbandonata l’idea della corsa, come forse avrete letto in un post dell’anno scorso, ho iniziato un altro sport che mi appassiona di più che arrancare lungo stradine secondarie e parchi di periferia. Ho scelto l’equitazione. Sono stata fortunata da trovare un maneggio immerso nel verde non lontanissimo da casa e questo mi permette di poter cavalcare all’aria aperta. L’equitazione poi è uno sport completo in cui si impiegano tutti i muscoli del corpo, si allena l’equilibrio e si impara l’eleganza. Per non parlare della sensazione che regala entrare in contatto con questi grandi animali. Il mio cavallo ad esempio è dolcissimo e siamo diventati amici fin da subito – ovviamente sotto la guida del mio insegnante, per poter approcciare il cavallo in sicurezza e nel rispetto di questo animale meraviglioso.

Quello però che non avevo messo in conto è quanto esercizio effettivo si faccia anche per i movimenti più semplici. Soprattutto da principiante, quando si impara a stare in sella in sintonia con il cavallo, si suda parecchio… parecchio. In questo maneggio poi, non solo si cavalca ma ci si prende cura dei cavalli e della stalla. Potrete quindi immaginare che a fine giornata gli indumenti abbiano assorbito qualsiasi tipo di odore. Per fortuna, l’ultima novità in casa Dash sono le Dash PODS 3in1 con tecnologia Anti-Odore, che uniscono al forte potere pulente di Dash una nuova tecnologia specificatamente dedicata a coprire e rimuovere i cattivi odori. Infatti, i tre agenti di ultima generazione di Dash PODS 3in1 riescono simultaneamente a bloccare i cattivi odori, neutralizzare le molecole che li causano e rilasciare particelle di profumo, garantendo così capi liberi da cattivo odore. Non ci sono più scuse.

prodotto-dash

E voi, avete già individuato il vostro sport di primavera? Victoria50 ha qualche altra buona idea per voi. Se invece vi siete già attivate, ricordatevi che con Dash PODS 3in1 le vostre divise saranno sempre fresche e profumate anche dopo l’allenamento più intenso.

118