Mettiamo in Ordine le emozioni

Avete mai sentito parlare di Marie Kondo, l’autrice di “Il Magico Potere del Riordino: Il Metodo Giapponese che Trasforma i Vostri Spazi e la Vostra Vita”? Se avete una casa perennemente in disordine, se siete alla ricerca di un nuovo metodo o se non lo avete ancora letto, io ve lo consiglio.

Il libro sostiene che l’ordine e l’organizzazione portano alla felicità perché il riordino fisico aumenta la fiducia in se stessi, libera la mente, solleva dall’attaccamento al passato e valorizza le cose preziose. Marie Kondo ci insegna quindi a circondarci solo di cose che emanano gioia, sbarazzandoci di tutto ciò che non ci inspira alcuna emozione.

Trovo sia lo stesso principio della pulizia del corpo e dello spazio in cui viviamo. Dopo aver fatto una bella doccia, aver lavato via di dosso la giornata, non è come un nuovo inizio? Non ci sentiamo subito più sollevati, rigenerati e felici quando ci prendiamo cura di noi stessi? Lo stesso vale per la pulizia dei capi e degli ambienti, il profumo di bucato fresco o un particolare detersivo che magari ci richiama alla mente momenti felici, non ci dispone già verso sentimenti più positivi? Possono sembrare banalità, ma proprio perché banali spesso le sottovalutiamo.

Per fortuna Marie Kondo è qui a ricordarci che circondarsi di oggetti che non regalano alcuna emozione alla fin fine causa solo stress e malcontento. Perciò, facciamo ordine! E io credo valga anche per le persone.

Se non siete dei lettori, potete sempre dare un’occhio alla serie su Netflix: Facciamo Ordine con Marie Kondo.

Per la cura del corpo e della casa invece i punti vendita Acqua&Sapone sono sempre un buon punto di partenza.

111