Passami i guanti!

Abbiamo tutti qualcosa che ci disgusta, quella cosa che, se e quando ci tocca farla, dobbiamo raccogliere tutta la nostra buona volontà, tapparci il naso, stringere gli occhi (non troppo altrimenti ci vengono le rughe) ed eseguirla. Ecco, se c’è una  cosa che detesto, diciamo pure che mi fa orrore se non addirittura schifo, è lavare I piatti sporchi a mani nude, per non parlare della spugna imbevuta di detersivo misto briciole di cibo e unti vari… datemi pure della schizzinosa ma mi si contorcono le budella. Non ci posso fare nulla, è più forte di me e quelle volte in cui mi sono ritrovata a dover lavare i piatti senza guanti ho poi passato i successivi venti minuti in bagno a insaponarmi le mani più e più volte. Uno stress per me e per la mia pelle di sicuro!

spontex-prodotti

Per questo motivo, ho sempre una buona scorta di guanti in lattice per le pulizie in cucina e nel resto della casa. Sono una bella invenzione i guanti in lattice, fungono da barriera contro l’acqua sporca, hanno una buona presa sulle superfici scivolose e si prendono cura della pelle. La mia preferenza va in particolare ai guanti SOFT di SPONTEX perché sono in lattice naturale e sono quindi l’ideale per proteggere le mani lasciando una sensazione di estrema morbidezza sulla pelle. Lo speciale rivestimento interno in seta e cotone infatti si prende cura della pelle con estrema dolcezza e l’esclusivo bordino “Goccia Stop” crea un’efficace barriera limitando le infiltrazioni d’acqua. Posso quindi stare sicura che nulla entrerà in contato diretto con le mie mani.

Il loro colore fucsia poi è inimitabile e inconfondibile, così, nel caso debba lavare i piatti immersa in una coltre di nebbia, posso stare sicura di rimanere visibile anche a distanza di sicurezza. Scherzi a parte, il loro colore fucsia è stata una delle motivazioni che mi ha spinta a sceglierli al primo acquisto, perché alla fine mi piace spiccare anche nelle faccende domestiche.

I guanti SOFT sono stati il primo prodotto che mi ha fatto apprezzare la marca SPONTEX ma la gamma è varia e finora tutta all’altezza delle mie aspettative; dai PANNI SPUGNA realizzati in pura cellulosa di origine naturale con un incredibile potere assorbente (assorbono fino a 15 volte il loro stesso peso!); a DOPPIOUSO, la spugna abrasiva in cellulosa morbida al tatto, preferita dalle consumatrici, e da oggi ancora più resistente al grasso grazie alla fibra “Grasso Stop”*; a SPIRENETT’, la paglietta abrasiva realizzata con filo d’acciaio riciclato che non arrugginisce.

Non mi resta che dire: “Grazie SPONTEX!

* Grazie ad uno speciale trattamento il grasso delle pentole scivola via, non penetrando nella fibra che rimane più pulita ed efficace nel tempo.

114