SMILE!

La primavera ci fa il solletico, mi piace pensarla così: le belle giornate, il sole tiepido, il vento che trasporta il profumo degli alberi in fiore. Tutto si illumina, anche il nostro viso, la primavera ci fa sentire più leggere con più voglia di ridere e sorridere. Continuo a pensare che questa sia una reazione ancestrale, la natura si risveglia, in tutti i sensi, e il nostro corpo reagisce con la più semplice e la più immediata arma di seduzione: il sorriso.

Vi ho già parlato di quanto un bel sorriso sia importante più di qualsiasi altro accessorio, a qualsiasi età è quindi fondamentale non trascurarsi, e non solo per piacere agli altri ma anche per sentirci meglio con noi stesse. E non sto parlando solo di igiene orale, spesso mi accorgo che più passano gli anni più si perde l’abitudine a sorridere.

thumb_11_15

E allora teniamoci in allenamento con alcuni piccoli accorgimenti:

  1. Pensiamo a cose che ci fanno piacere o a un fatto divertente recentemente accaduto.
  2. Sorridiamo più spesso anche agli estranei, un sorriso di cortesia ricevuto fa sempre comunque piacere.
  3. Alleniamoci pure davanti allo specchio senza vergogna.
  4. Sorridiamo anche con gli occhi ^_^

Ma ricordiamoci che un sorriso spontaneo e smagliante è sempre il più apprezzato e contagioso, cerchiamo quindi di non saltare la seduta dal dentista e dall’igienista, anche se mi rendo conto delle fobie che queste figure scatenino.

Io, per costringermi a visite regolari me ne sono scelta uno piuttosto belloccio con due occhioni blu che sì ti fanno venire voglia di sorridere. Ma se proprio la paura di trapani e otturazioni vi fa tremare le ginocchia, Victoria 50 vi corre in aiuto con alcuni utili suggerimenti.

Date un’occhiata qui: www.victoria50.it

111