EASYSUN: LÀ DOVE SPLENDE SEMPRE IL SOLE

Il 31 marzo ho partecipato in incognito a un evento ma vene parlo solo ora per sopraggiunte condizioni climatiche: finalmente è estate! SUNsation era il nome dell’evento organizzato da Hawaiian Tropic per lanciare i propri prodotti, ma questa volta non è delle protezioni solari che vi voglio parlare.

L’evento era in realtà un itinerario sensoriale, creato da Anna Congiu in collaborazione con lo studio Delight e Spazio 65, dove sete, profumazioni, luci, suoni e sapori coccolavano gli avventori con richiami tropicali e a quella rilassatezza tipica di una giornata in spiaggia tra sole e mare. A coronare il tutto, lo show-coocking dello chef stellato Cristina Bowerman ci ha sorpreso e deliziato con piatto preparato in esclusiva, a base di ingredienti “Tropical” appunto.

hawaiian1

Tutto bello, tutto riuscitissimo seguendo tutti i canoni di un evento che si rispetti. Allora dove sta la sorpresa? Dov’è la novità? Perché vi sto scrivendo questo post?

Magari la vecchiarda che mi ha letteralmente spintonata via per accaparrarsi per prima il piattino delizioso nemmeno ha prestato attenzione, ma il vero fulcro dell’evento è un app che fa già fremere il mio Smartphone e i miei week-end fuori porta:

appHT

EasySun la prima app che permette agli utenti di “cercare il sole” e scoprire in qualunque momento in quale luogo stia appunto splendendo il sole. Basta brutte sorprese, week-end sotto la pioggia a guardare malinconicamente il mare, con EasySun è finalmente possibile pianificare le proprie giornate di vacanza all’insegna del bel tempo e di conseguenza del buon umore. Yuppie!

E a proposito di buono, vi lascio la ricetta Tropical Tuna creata da Cristina Bowerman:

240 gr di filetto di tonno
20 gr di legno di ciliegio
160 gr di succo di mandarino tardivo estratto fresco
1 cucchiaio di aceto di pomodoro
80 gr di papaya frullata e passata al setaccio 160 gr di daikon
80 gr di edamame (fagioli di soia)
40 gr di succo di limone
2 gr di agar agar
1 litro di olio tenuto in freezer
4 cucchiaini di olio al trombolotto di Fabio Stivali
60 gr di Conciato Romano di Lombardi
sale maldon

Dopo aver affettato il tonno in stile sushi, affumicatelo leggermente a freddo con il legno di ciliegio; unite poi il succo di mandarino alla papaya e frullare con un po’ di olio, sale e un goccio di aceto di pomodoro per emulsionare. Preparate gli spaghetti di daikon con l’apposita macchinetta e conditeli con il caviale di limone, olio extra vergine, edamame sbollentato, sale. Preparate il caviale di limone portando a ebollizione il succo di limone con agar agar. Da una siringa, fate “gocciolare” in olio freddissimo per farlo rapprendere. Finite il piatto condendo il tonno con l’olio al trombolotto adagiato sul daikon, edamame e mandarino/papaya. Finire con scaglie di conciato romano.

Buon Sole e Buon Appetito!

116