Dubbi Esistenziali

L’altro giorno ero uno di quei giorni lì, in cui la mente vaga liberamente a caso. Ero in un negozio Acqua e Sapone a scegliere un bagnoschiuma quando, passando tra uno scaffale e l’altro, l’occhio si sofferma brevemente sui prodotti Podovis per la salute e l’igiene dei piedi.

Fin qui nulla di strano, se non fosse che la mia mente prende il via e fra una congettura e l’altra mi ritrovo a pensare a Dorothy e il Mago di Oz… ora, nulla togliendo alla storia, soffermiamoci un attimo a pensare: Dorothy non è altro che un’orfana del Kansas, che vive in un contesto rurale che più rurale non si può, un passo dalla grande depressione del 1929. Di certo gran soldi da spendere in pedicure non ce n’erano. Un giorno la sua casa viene sollevata da un tornado e trasportata in un mondo fantastico. Il regno di Oz appunto. Facendola breve ai piedi si ritrova un paio di scarpette magiche sottratte alla strega dell’Est e una fata vestita da torta matrimoniale le ordina di non togliersele mai. Mai! Dopodiché la ragazzina incontra altri tre ambigui figuri (un uomo di latta che le chiede di essere “oliato”, un leone fifone e uno spaventapasseri tonto) e i 4 si incamminano a piedi verso il regno di OZ tra varie peripezie. Camminano, camminano, camminano e camminano e Dorothy ha sempre e comunque le scarpe ai piedi, giorno e notte, notte e giorno. Non se le toglie mai. Proprio MAI!

Allora mi sorge una domanda: “scarpette d’argento nuove… tanta, tanta strada… le saranno venute due vesciche anche a lei o no? Per non parlare di piedi gonfi e sudaticci e forse già poco “freschi” in partenza. Fossi stata la Malefica Strega dell’Ovest quelle scarpette col cavolo che le avrei volute.

prodotti-podovis

Così eccomi a riflettere su quanto tempo siamo costrette a indossare le scarpe durante l’arco della giornata, a quanto spesso maltrattiamo i nostri piedi con deliziosi sandaletti infernali, con suole dure e piatte, o scarpe da ginnastica più simili a camere a gas… e allora ecco far capolino, insieme alle giornate estive di sole:

talloni screpolati, calli e durezze, gonfiore, per non parlare degli odori… … … not chic!

Meglio fare un passo indietro. Anzi due. Anzi tre. E visto che non per niente si chiama acquisto d’impulso rieccomi davanti ai prodotti Podovis: sudorazione, stanchezza, secchezza, callosità e solette, ogni problema trova una soluzione mirata ed efficace a prova di scarpetta d’argento o sandalo o zoccolo o sneaker o infradito…

 Inutile dirvi che li ho fatti subito miei, sia mai che alla prossima folata di vento non venga catapultata nella città di Smeraldo.

140